Realtà aumentata e virtuale: i trend più promettenti

Realtà Aumentata e Realtà Virtuale: nuove tecnologie emergenti.

La Realtà Virtuale (nota come VR) e la Realtà Aumentata (AR) sono tecnologie relativamente recenti che si vanno sempre più diffondendo sul mercato grazie al miglioramento delle performance e delle capacità di calcolo dei nostri smartphone.

Questo nostro articolo vuole effettuare una panoramica sullo stato di queste tecnologie e dei loro impieghi  al fine di  poter comprendere meglio le loro potenzialità per tutti noi. Iniziamo allora con il definire bene cosa si intende con questi due termini per poi procedere all’analisi di alcuni casi d’utilizzo di mercato per queste tecnologie.

 

Immagine raffigurante AR e VR

 

Per AR , Realtà Aumentata, si intende una tecnologia che, tramite il display e la fotocamera del nostro dispositivo, sovrappone uno strato digitale al mondo fisico, per integrare l’ambiente fisico con dettagli digitali atti a  migliorare o “aumentare” l’esperienza del mondo reale.

 

 

Diversamente, quando parliamo di VR, Realtà Virtuale, intendiamo una tecnologia che grazie uno speciale visore crea uno spazio interattivo un completamente digitale, un ambiente che fornisce  un’ esperienza artificiale completa che comprenda stimoli sensoriali visivi e auditivi. Un esempio tra i più recenti è quello di Facebook con Horizon, di cui vi riportiamo un video promozionale.

 

 

Stiamo quindi parlando di due tecnologie molto potenti, i cui usi sono i più svariati negli ambiti più diversi e la cui diffusione è in crescita esponenziale.

Vediamo insieme allora alcuni dati sulla diffusione e poi alcuni possibili impieghi.

Strumenti immersivi come Realtà Aumentata e Virtuale: investimenti vincenti

 

L’82% delle aziende che attualmente utilizza queste tecnologie immersive  dichiara di aver riscontrato benefici pari o superiori alle proprie attese

Lo afferma il Capgemini Research Institute nella ricerca “Augmented and Virtual Reality in Operations: A guide for investment”.

Il dato è confermato anche da International Data Corporation (IDC), leader nelle ricerche di mercato, secondo cui la spesa mondiale per la realtà aumentata e la realtà virtuale (AR / VR) prevista per il 2020 si aggira intorno ai 18,8 miliardi di dollari, un aumento del 78,5% rispetto al 2019 (fonte IDC).

 

Queste tecnologie infatti offrono nuove opportunità per una vasta gamma di mercati e sfere, tra cui design, e-commerce, proprietà immobiliari, assistenza sanitaria e persino nel settore produttivo.

 

Marketing AR e VR…ma non solo

Oggi il motivo principale per cui le aziende utilizzano l’AR è il voler generare un maggiore coinvolgimento tra pubblico e marchio, quasi sempre all’interno di un ecommerce.

L’approccio virtuale del provare prima di acquistare che mostra i prodotti nel contesto di come verranno effettivamente utilizzati, è un caso d’uso ideale di come l’AR renda il marketing più efficiente. I sondaggi mostrano infatti che quando un consumatore è in grado di visualizzare un certo prodotto in AR, la probabilità che finalizzi l’acquisto online arriva a circa il 40% e il valore di mercato per il marketing e la pubblicità vale oltre $ 1,09 miliardi.

Per questo motivo, molti seller hanno pensato di integrare la tecnologia AR nelle esperienze in-store dei clienti.

Molti brand, come ad esempio Lacoste l’Oreal, di cui vi riportiamo qui il video promozionale, hanno creato app mobile AR per consentire ai propri potenziali clienti di non limitarsi a guardare dei contenuti, ma di interagire con essi.

 

 

Oltre a questo impiego, la realtà aumentata offre l’opportunità di approfondire l’esperienza di narrazione digitale, molto utile nel turismo o nel settore culturale, perché soddisfa il desiderio del pubblico di avvicinarsi ad una storia, o di farne addirittura parte.

Ma le App AR sono utili in molti altri settori a cui spesso non si pensa.
Facciamo un tuffo in altri casi d’uso, che peraltro sono considerati i più promettenti.

Fare la Formazione Aziendale usando la Realtà Aumentata

Tradizionalmente, AR e VR sono preferite dai datori di lavoro di tutto il mondo per i processi di formazione pratica e istruzione.

Per scenari di produzione complessi, gli operai della fabbrica provano la manutenzione delle apparecchiature utilizzando la realtà aumentata, eliminando qualsiasi rischio reale.

Ad esempio, per aumentare l’efficienza dell’installazione dei suoi dispositivi, CISCO ha sviluppato un’app AR personalizzata per consentire ai tecnici di avviare dimostrazioni virtuali direttamente dai dispositivi.

 

 

Grazie a questa innovazione, i tecnici hanno potuto vedere come installare varie parti di una macchina complessa eliminando la necessità di leggere manuali e aumentando l’efficienza dell’installazione del 30% e l’accuratezza al primo utilizzo del 90% (dati CISCO).

La Realtà Aumentata nella Gestione Magazzino

Formazione, sviluppo del prodotto, assemblaggio complesso, logistica, controllo di qualità, manutenzione: tutti questi ruoli aziendali stanno beneficiando dell’implementazione dell’AR grazie all’aumento della produttività e alla riduzione degli errori.

Quando si tratta dell’organizzazione del magazzino, i dipendenti devono svolgere il multitasking per gestire gli ordini e le normali mansioni. Con le tecnologie AR emergenti, tuttavia, gli stessi lavoratori possono semplicemente attingere a un sistema connesso che dice loro esattamente dove si trovano prodotti e merci, consentendo loro di lavorare a un ritmo molto più veloce.

DHL riferisce che grazie alle soluzioni AR integrate , i loro dipendenti possono eseguire contemporaneamente la scansione degli articoli e registrare l’intero processo, il che consente di aggiornare l’inventario in tempo reale. Inoltre, tali sistemi riducono il tempo necessario per formare nuovi dipendenti, oltre a colmare eventuali barriere linguistiche con i lavoratori espatriati.

 

 

La digitalizzazione delle vendite e della produzione ha ridotto i tempi di consegna del 400% grazie all’AR.

Realtà Aumentata e assistenza sanitaria

La Realtà Aumentata e hanno un’attitudine per cambiare l’industria medica e sanitaria (leggi il nostro articolo sui pazienti colpiti da ictus).

Dalle operazioni cerebrali al ri-collegamento dei vasi sanguigni, i gruppi di ricerca di tutto il mondo stanno applicando soluzioni AR in sala operatoria o in aula: l’AR viene infatti utilizzata per insegnare agli studenti universitari di medicina.

I principali vantaggi che le aziende possono trarre dall’utilizzo di app AR

  • Un maggiore legame nel tempo degli utenti con il marchio grazie alla superiore interattività e al livello di coinvolgimento più profondo;
  • La possibilità di una personalizzazione più elevata del prodotto o del servizio, rispetto all’utilizzo dei normali contenuti, grazie alla maggiore interazione;
  • L’aumentata efficacia della formazione dei dipendenti attraverso la visualizzazione dei processi di lavoro;
  • La crescita delle vendite, dovuta all’eliminazione dei dubbi sulla fattibilità dell’acquisto.

 

In che modo la realtà aumentata (AR) può influire anche sulla tua attività?

L’opportunità è quella di  di sfruttare una tecnologia innovativa, in anticipo sul mercato, per ottenere maggiore attenzione sulla propria azienda. Ecco perché un partner come Airbag Studio può aiutarti a mettere subito in atto un progetto di realtà aumentata e renderti così pronto a sfruttare i vantaggi di questa tecnologia: contattaci oggi stesso per parlare del tuo progetto.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo da parte nostra dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi